Visitiamo...Washington

Ciao a tutti, oggi la nostra rubrica #telaraccontocosì ci porta ancora una volta in America, questa volta visiteremo la splendida Washington.


Dopo essere stati a New York, il nostro tour si è spostato verso la Capitale, una città il cui aggettivo che la descrive maggiormente  è "Elegante".
Infatti rispetto alla più frenetica New York, qui abbiamo riscontrato un ambiente al quanto raffinato.

Prima di arrivare, ci siamo imbattuti in una piccola comunità di Amish, una congregazione religiosa non dedita alla tecnologia. Lungo la strada per Washington gestiscono una pasticceria e un piccolo mini market, dove tutto quello che si può comprare è da loro realizzato.




Una volta arrivati, la prima cosa che abbiamo visitato, è stata naturalmente la Casa Bianca. Fortunatamente siamo riusciti ad avvicinarci abbastanza da poterla osservare meglio, scoprendo così che il suo lato più famoso, quello con il balcone, in realtà è il retro.



Il giro è proseguito verso il Cimitero di Arlington, il famoso cimitero militare. Non tutti possono trovare qui l' eterno riposo, ma solo quei militari o familiari che hanno determinati requisiti.


L' unica eccezione è stata fatta per la famiglia Kennedy. Si dice infatti che pochi giorni prima del suo omicidio John Kennedy, trovandosi lì, disse: "E' così tranquillo qui che poteri viverci".
Accanto a lui riposano anche la moglie Jacqueline e i figli.



Altra tappa è stata il Lincoln Memorial dove si erige imponente la statua del presidente Lincoln.




Proprio sui gradini che portano al memoriale, Martin Luther King recitò il suo famoso discorso, e per ricordarlo, su uno di essi, è incisa la frase di inizio.



Di fronte si può notare invece l' Obelisco di Washington. Lo ricorderete grazie al famoso film "Forrest Gump".



Li vicino vi sono anche delle installazioni dedicate ai caduti della guerra del Vietnam. In particolare sono delle statue che rappresentano i soldati nelle risaie, mentre accanto vi è una parete con serigrafate le foto di soldati realmente morti durante la guerra.




A Washington troviamo anche i musei Smithsonian, protagonisti del film "Una Notte Al Museo". Credevamo che il film fosse ambientato in uno solo di questi, invece è stato girato in più di una sala dei musei.
Tra i tanti c' è quello dedicato agli Indiani d' America, allo spazio, il famoso museo di Scienze Naturali e tanti altri.  Proprio quest' ultimo ha colto la nostra curiosità.



Più tardi ci siamo spostati nella zona più In della città, a Georgetown dove si trova anche l' università e dove spesso gli studenti si incontrano la sera o per le vacanze.





Dopo questa lunga giornata ci siamo concessi una cena con un vero hamburger americano e devo dire che era davvero ottimo!



Per finire siamo tornati nel nostro Hotel a rilassarci un pò nel giardino annesso.


Speriamo che questo piccolo tour vi sia piaciuto. Al prossimo viaggio!


Se vi è piaciuto fare con noi questo viaggio, continuate a seguirci per visitare nuovi posti.

Lasciatevi ispirare da alcuni viaggi di #telaraccontocosi

#telaraccontocosi New York ME creativeinside #telaraccontocosi scala dei turchi agrigento realmonte sicilia video gopro hero4 black

HAI VISTO QUESTI?

0 commenti